Separazione: niente addebito alla ex che tradisce e va via di casa

Please follow and like us:

studiocataldi.it – https://bit.ly/313caNb

di Lucia Izzo – Grava sul coniuge che richiede l’addebito della separazione, contestando al partner l’abbandono del tetto coniugale e l’infedeltà, l’onere di dimostrare che tali comportamenti hanno determinato la crisi di coppia.
Queste violazioni dei doveri coniugali, infatti, non sono di per sè sufficienti a far scattare l’addebito se il giudice rileva che la coppia fosse già precedentemente in crisi e che la convivenza tra i due fosse già tesa e intollerabile prima ancora che tali violazioni si realizzassero.
Lo ha ribadito la Corte di Cassazione, sesta sezione civile, nell’ordinanza n. 14591/2019 (qui sotto allegato) respingendo il ricorso di un ex marito che era statotradito dalla ex moglie che poi aveva abbandonato la casa coniugale.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial