Eutanasia a 17 anni dopo lo stupro, la morte di Noa Pothoven scuote l’Olanda

Please follow and like us:

repubblica.it – https://bit.ly/2Z7q7b8

Una ragazza olandese di 17 anni, Noa Pothoven, ha chiesto e ottenuto l’eutanasia, legale nei Paesi Bassi, dopo anni di sofferenze psichiche seguite a una violenza sessuale subita all’età di 11 anni. La giovane è morta domenica in casa, ad Arnhem, con l’assistenza medica fornita da una clinica specializzata.

Durante la sua lunga battaglia per l’autorizzazione alla dolce morte, Noa aveva dichiarato di non sopportare più di vivere a causa della sua depressione. A causa dello stupro, soffriva anche di stress post-traumatico e di anoressia. Aveva raccontato la sua esistenza in una autobiografia dal titolo “Winnen of leren” (vincere o imparare).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial