II Trimestre, per l’economia italiana pochi segnali positivi e PIL debole

Please follow and like us:

money.it – https://bit.ly/314BYZs

Anche se, dopo una flessione ad aprile, nel mese di maggio si è registrato un leggero recupero, la produzione industriale italianastenta a decollare e l’andamento del Prodotto interno lordo ne risente. Sono pochi i segnali positivi: consumi fiacchi, export frenato e tassi alti delineano uno scenario, per l’economia italiana, fragile.

Nel secondo trimestre del 2019 in Italia si stima un PIL “ ancora debole”. È quanto emerge dal report Congiuntura flash del centro studi

Uno scenario ancora incerto quello descritto da CsC che, nella sua fotografia sul Secondo Trimestre 2019, parla di un’economia che “continua a galleggiare”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial