Ingoia 48 ovuli di coca ed eroina. Piantonato in ospedale, espelle mezzo kg di droga

Please follow and like us:

.ecovicentino.it/ – https://urly.it/321aj

Il provvedimento di espulsione, se così si può definire, non riguardava in prima persona un giovane libico di 26 anni, ma i 48 ovuli di droga che aveva nello stomaco. E’ stata un esame tac a inchiodare al letto di ospedale tale T.V., nordafricano che già in passato era salito alla ribalta della cronaca per un episodio analogo: i sospetti dei finanzieri si erano rivelati esatti e non è rimasto che attendere l’espletamento delle naturali funzioni intestinali per raccogliere le “prove del reato”. Che, nella fattispecie, si configura nel traffico di droga. Gli ovuli contenevano cocaina ed eroina, per un peso complessivo di 530 grammi e un valore stimato intorno ai 50 mila euro di possibile guadagno.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial