California – Guardia carceraria si fa un buco nei pantaloni e fa sesso con un detenuto di fronte ad altri 11 carcerati

Spread the love

continua su: https://www.fanpage.it/esteri/guardia-carceraria-si-fa-un-buco-nei-pantaloni-e-fa-sesso-con-un-detenuto-di-fronte-ad-altri-11-carcerati/

Tina Gonzalez, 26 anni, lavorava nella prigione della contea di Fresno, in California, quando sono avvenuti i fatti. La donna avrebbe inoltre fornito droga, alcol e un telefono cellulare al detenuto ‘amante’. Il suo ex capo, l’assistente dello sceriffo Steve McComas. “Ho visto cose ​​piuttosto disgustose nei miei 26 anni di lavoro in carcere” ma le azioni della Gonzalez “sono in cima alla lista”.

Una guardia carceraria americana è stata condannata dopo essersi fatta un buco nei pantaloni per fare sesso con un detenuto di fronte ad altri 11 prigionieri. Tina Gonzalez, 26 anni, è stata arrestata nel maggio dello scorso anno quando i suoi principali hanno scoperto la “depravata fantasia sessuale” che aveva realizzato nella prigione della contea di Fresno, in California. Nonostante fosse illegale per il personale carcerario avere rapporti sessuali con i detenuti, la Gonzalez si sarebbe tagliata l’uniforme in modo da poter fare “sesso con un prigioniero mentre altri 11 guardavano”, secondo quanto riportato dall’agenzia The Frenso Bee.

California

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *