Manovra, l’emendamento di Fratelli d’Italia: processi penali congelati per aziende che rateizzano i debiti col fisco

Spread the love

Stop ai processi penali per i presunti grandi evasori che hanno aderito al piano di rateizzazione dei debiti dovuti a mancati versamenti fiscali. E’ quello che propone Fratelli d’Italia in un emendamento depositato alla manovra economica. Si tratta del congelamento della denuncia penale – una sorta di scudo – che vale fino a quando non saranno versati tutti gli importi dovuti, si applica alle aziende che pagano a rate importi superiori ai 250mila euro e circoscrive il periodo di inadempienza tra gennaio e ottobre 2022. La proposta di modifica prevede che il procedimento riparta per chi non paga due rate consecutive. Una norma che, da quello che trapela, è stata pensata pensata per i trader che comprano e vendono energia, di cui potrebbero beneficiare parzialmente anche le società sportive, che entro il 22 dicembre sono chiamate a pagare i debiti Irpef, Iva e Inps.

https://www.ilfattoquotidiano.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.