Vigili del fuoco

Concorsi regionali per lavorare nei Vigili del Fuoco: come candidarsi e i requisiti necessari

Spread the love

Nel dettaglio, i candidati saranno scelti grazie ad una procedura di avviamento per assumere a tempo indeterminato o determinato, all’interno della pubblica amministrazione, proprio chi abbia conseguito almeno il titolo di studio della licenza media inferiore.

chi non potrà partecipare: non sono ammessi coloro che siano stati destituiti dai pubblici uffici o espulsi dalle Forze armate e dai corpi militarmente organizzati o che abbiano riportato sentenza irrevocabile di condanna per delitto non colposo ovvero che siano stati sottoposti a misura di prevenzione.

3 posti presso la Direzione Regionale V.V.F. dell’Umbria (Perugia)

2 posti presso il Comando Vigili del Fuoco di Perugia 

1 posto presso il Comando Vigili del Fuoco di Terni 

Presentazione domanda con data che varia a seconda del comando al quale ci si rivolge ma sempre accedendo e candidandosi dalle pagine di seguito, colorate in arancione.

Tutte le scadenze

Comando di Perugia: le domande potranno essere presentate dalle ore 12.00 del giorno 11 marzo 2024 alle ore 12 del 15 marzo.

Comando di Terni: le domande potranno essere presentate dalle ore 12.00 del giorno 12 febbraio 2024 alle ore 12.00 del giorno 16 febbraio.

Direzione Regionale: le domande potranno essere presentate dalle ore 12.00 del giorno 26 febbraio 2024 alle ore 12.00 del giorno 1 marzo.

Chi verrà selezionato, poi farà un tirocinio formativo e dopo un periodo di 6 mesi di prova, ottenendo la qualifica di operatore, potrà entrare in servizio dopo aver prestato giuramento.

Recentemente vi abbiamo anche descritto che, a Roma, l’Ama assume 30 dipendenti amministrativi da impiegare nelle proprie divisioni cimiteriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.