cronacaScuola

Gli studenti siano messi al centro dell’azione educativa

Spread the love

Gli ultimi fatti di cronaca hanno evidenziato una recrudescenza sempre maggiore dei fenomeni di violenza messi in atto dagli alunni nelle scuole che, sempre più spesso, hanno esiti drammatici. Tutto ciò richiama la società nel suo complesso, partendo dalle famiglie per giungere alle istituzioni educative, ad affrontare e ad agire senza riserve per lambire ogni tematica articolata legata all’educazione, all’affettività dei ragazzi, attraverso un sostegno a 360 gradi finalizzato alla creazione di ambienti nei quali, il rispetto reciproco, sia un principio fondante nella promozione dello sviluppo della personalità delle giovani generazioni.

Dobbiamo sempre ricordare che, le istituzioni scolastiche nel loro complesso, hanno un ruolo fondamentale nella formazione non solo didattica, ma anche umana degli studenti che, di conseguenza, devono essere messi al centro dell’azione educativa a tutto tondo, promuovendo l’educazione all’affettività, ma anche e soprattutto, sul versante genitoriale, evitando di essere troppo permissivi e valorizzando il rispetto degli insegnanti e delle autorità in ogni ambito.

interris.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.