Esonero INPS alternativo alla cassa Covid: come fare domanda

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

pmi.it – urly.it/38wmt

La Commissione Europea ha approvato (in quanto aiuto di Stato) l’esonero contributivo per le aziende che non richiedano ulteriori trattamenti di cassa integrazione Covid, e su cui l’INPS aveva già fornito le prime indicazioni con la circolare 105/2020.

Dunque, è ora possibile procedere con la richiesta di autorizzazione al beneficio: le istruzioni per la corretta esposizione dei dati nel flusso Uniemens. sono contenute nel messaggio n. 4254 del 13 novembre.

I datori di lavoro devono infatti richiedere il codice di autorizzazione “2Q”, tramite il Cassetto previdenziale, secondo le istruzioni fornite nel messaggio. Il codice ha validità da agosto a dicembre 2020.

Please follow and like us:
RSS
Facebook
Facebook
Twitter
LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial