Prepensionamento: gli strumenti per andare in pensione prima del tempo

Please follow and like us:

money.it – https://goo.gl/edp2pU

L’ordinamento vigente riconosce diverse tipologie di prepensionamento, ovvero quegli strumenti che consentono di smettere di lavorare prima del dovuto e di percepire – nell’attesa della pensione – un’indennità sostitutiva.

Come noto per andare in pensione bisogna maturare dei requisiti ben precisi, sia per quanto riguarda l’età anagrafica che l’anzianità contributiva; requisiti che dal 1° gennaio 2019 saranno rivisti al rialzo e di conseguenza tarderanno l’accesso alla pensione.

Anticipare l’uscita dal lavoro, però, è possibile, sia su iniziativa del lavoratore che dell’azienda in cui questo è impiegato; ad esempio ci sono le varie forme di APE (Anticipo PEnsionistico), così come l’isopensionemodificata dalla Legge di Bilancio 2018 riservata ai lavoratori impiegati in aziende numerose.

Sapere quali sono questi strumenti e come funzionano è molto importante, così eventualmente da sfruttarli per andare in pensione(almeno nella pratica, visto che nella teoria l’età pensionabile non è ancora raggiunta) prima del previsto. A tal proposito di seguito faremo chiarezza su quali sono gli strumenti per il prepensionamento e sulle condizioni necessarie per accedervi a seconda dei casi.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial