Lavoratore dipendente, come fare in caso di malattia di un figlio

Spread the love

laleggepertutti.it  –  https://goo.gl/RktD3Z –

Permessi per la malattia del figlio: come fare quando il bambino ha più di 8 anni e non è possibile sfruttare i giorni consentiti dalla legge. 

Tuo figlio si è ammalato: ieri ti hanno chiamato dalla scuola pomeridiana perché scottava. In pochi minuti la febbre è salita a 38 e, durante la notte, è ulteriormente aumentata. Hai chiamato il pediatra che gli ha dato una cura di antipiretici e antibiotici. Nel frattempo, alla febbre si è aggiunta anche la tosse e il raffreddore. Ora bisognerà tenerlo riguardato in casa: ci vorrà non meno di una settimana affinché la malattia di tuo figlio passi definitivamente e lui possa dirsi davvero guarito. E visto che i tuoi genitori sono anziani, mentre tuo marito non può assentarsi dal lavoro, a badare a lui dovrai essere tu. Lo fai di buon grado: non c’è niente di più bello che stare accanto a lui, accarezzarlo e coccolarlo. Magari vi metterete insieme nel lettore a vedere qualche cartone animato. Il tuo problema è però un altro: come giustificare la tua assenza dal lavoro? Esistono dei permessi speciali? Cosa deve fare il lavoratore dipendente in caso di malattia di un figlio? …………continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *