Matrimonio per finta in tv: è valido

Please follow and like us:

studiocataldi.it – https://urly.it/323_m

di Annamaria Villafrate – Il matrimonio celebrato per finta è valido se le parti hanno accettato le condizioni poste dalla produzione del programma televisivo, nonostante le perplessità manifestate sulle penali e il risarcimento dovuto in caso di mancato rispetto delle clausole. A questa conclusione è giunto il Tribunale di Pavia nella sentenza del 4 aprile 2019 (sotto allegata), a cui si è rivolta una coppia che, accettando il contratto della produzione del programma TV “Matrimonio a prima vista 2″, si sono sposati e in seguito, stante l’impossibilità manifestata dal funzionario dello stato civile di procedere alla separazione, hanno chiesto l’annullamento delle nozze. Per il giudice di merito le parti, nel momento in cui hanno stipulato il contratto erano ben consapevoli delle condizioni. Nessuna violenza è stata esercitata per estorcere la volontà delle parti. Il matrimonio è quindi da ritenersi valido agli effetti di legge.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial