Casapound scompare dal web

Spread the love

money.it – https://urly.it/32n_t

Casapound scompare dal web. A notarlo in primis gli stessi militanti, che proprio nelle ultime ore si sono visti disabilitare i rispettivi profili Facebook e Instagram.

A decine infatti gli account oscurati, inaccessibile il sito ufficiale del Movimento e chiuse numerose pagine web vicine al Movimento. I profili privati sarebbero stati oscurati, a detta dei diretti interessati, senza nessun preavviso da parte delle piattaforme in questione.

Tra i primi a comunicare la cosa il vicepresidente di Casapound Italia Simone Di Stefano, che ha rimarcato tutta la sua indignazione per la cancellazione del sito ufficiale e di decine di profili di consiglieri comunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *