Rai, terremoto nomine – a cura di Telpress

Spread the love

adgnforma.it – urly.it/3dxrx

“Rai, si tratta sulla direzione dei Tg”. Su Corriere (p.15) e altri, la settimana complicata che si apre domani per la Rai e decisiva per il rinnovo del cda. Già indicati i due consiglieri, l’ad Fuortes e la presidente Soldi. Ma la mossa, oltre a sollevare forti critiche di Forza Italia e Lega, rischia di non essere risolutiva nel breve. I due candidati, prima di essere proposti all’assemblea degli azionisti Rai, fissata per domani, devono passare dal Consiglio dei ministri. Ma tutto ciò non avverrà poichè il ministro Franco è assente per impegni a Bruxelles. E così è possibile che anche l’assemblea della Rai resti aperta senza procedure alla nomina dei due candidati.

Fuortes, il “tagliatore” trasversale spinto in Rai dall’Ancien Régime (Fatto p.5). Venerdì il premier Draghi ha nominato Carlo Fuortes e Marinella Soldi rispettivamente come nuovo Ad e presidente della Rai. La mossa ha spiazzato i partiti, soprattutto la Lega, accontentato il Pd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *