Manutenzione straordinaria della Metro B/B1 e nuova mobilità in 4 aree di Roma

Spread the love

SIMONA CONSONI

La Giunta capitolina ha approvato il progetto esecutivo di un nuovo lotto del piano di manutenzione straordinaria dei binari della linea B/B1 della metropolitana  per un importo pari a 1,218 mln di euro nell’ambito del Piano investimenti triennale 2021-2023. I lavori inizieranno entro l’anno presso il deposito di Magliana Nuova per il rinnovo dell’infrastruttura con la sostituzione dei binari esistenti e nuovi attraversamenti pedonali. Questi interventi si vanno ad aggiungere ai lavori già in corso per la manutenzione straordinaria dell’armamento ferroviario della linea B/B1, volti a migliorarne l’efficienza e la sicurezza .

Sono quattro poi le zone di intervento anche per una nuova viabilità a Roma. Trionfale ingresso nord: ampliamento dell’isola spartitraffico sul lato di via Trionfale e la demolizione di parte dell’aiuola per la creazione della nuova corsia di ingresso per chi arriva da via Mario Fani. 

Sono iniziati anche i lavori di riorganizzazione della viabilità attorno al Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS e all’Università Cattolica del Sacro Cuore. L’intervento consentirà di rendere più scorrevole il traffico e aumentare la sicurezza delle strade circostanti, migliorando l’accessibilità a un polo sanitario e universitario di eccellenza. Via della Pineta Sacchetti (Gemelli Sud): sistemazione dell’area vicino all’ingresso suddetto dedicata alla postazione dei mezzi taxi; l’allargamento del marciapiede che va dall’ingresso dell’ospedale a via di Villa Maggiorani, in prossimità della fermata dell’autobus. Viale dei Monfortani: su via Acquedotto del Peschiera l’invito da viale dei Monfortani sarà prolungato su un controviale ad uso sia a corsia di immissione sulla viabilità principale sia su un tranche atto di sosta in linea e di ritorno su via Trionfale. Via di Villa Maggiorani: creazione di ritorno per chi arriva da via Trionfale e ha l’obbligo di tornare in direzione opposta, evitando di giungere fino all’ingresso principale (ingresso Sud) dell’ospedale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *