Benessere

L’INDIPENDENZA EMOTIVA – Come trasformare la propria comunicazione in modo che sia assertiva ed evitare di subire la comunicazione manipolativa degli altri

Spread the love
ELVIRA PARACINI

Le emozioni le vere protagoniste del cambiamento, desiderato o meno, perché incidono direttamente sul comportamento e sul pensiero cognitivo, giocano un ruolo fondamentale, sin da bambini, poiché fanno da filtro al modo di vivere la realtà percepita soggettivamente e ci accompagnano nella costruzione della personalità.

Le emozioni scelgono il canale privilegiato del comportamento “non verbale”.

Entra in gioco la conoscenza analogica con la quale è possibile scoprire i motivi, gli agganci dei tuoi comportamenti e modi di fare attraverso una semplice decodifica di comunicazione non verbale, che rivela la tipologia comportamentale emotiva e la fase emozionale che si sta vivendo.

E’ proprio la Comunicazione Analogica Non Verbale che ti fornisce tecniche e strumenti per individuare rapidamente tutti quei gesti e segnali che emettono i tuoi interlocutori e che ti permettono di capire cosa stanno pensando realmente e se stai comunicando in maniera efficace, così da acquisire il giusto potenziale.

L’analogista usa come punto cardine un dialogo diretto con l’emotività legando le risposte del vissuto emozionale passato a quelle del presente attuale. Stabilisce un vero e proprio negoziato analogico e permette di instaurare una comunicazione che ha come cardine lo scambio emotivo interattivo. Questo ti permetterà di vivere la tua indipendenza emotiva.

Per saperne di più e approfondire gli argomenti partecipa ai corsi esperienziali, dove ci sarà uno spazio laboratorio pratico.

Info: dott.ssa ELVIRA PARACINI – Analogista, giornalista, counselor, life style coach.

GIORGIO CASTALDO operatore olistico energetico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.