Sanità: il nuovo piano per abbattere le liste d’attesa – di Dino Neandri

Please follow and like us:

DINO NEANDRI

Il risanamento dei conti ha finalmente reso possibile la presentazione, da parte del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e del Ministro della Sanità Beatrice Lorenzin, di un nuovo piano per risolvere un problema annoso e da sempre indigesto ai cittadini già tartassati da gabelle e balzelli vari, nonché impegnati a risolvere le problematiche legate al proprio stato di salute. Il problema di cui parliamo si riferisce ai tempi legati alle liste d’attesa e alle disfunzioni ad esse collegate.

Il miglioramento dei conti permetterà anche di dotare le strutture sanitarie di nuovo personale. Le nuove priorità riguarderanno una rivisitazione ed un miglioramento di quei servizi che da sempre risultavano il tallone d’Achille di tutto il sistema organizzativo.

Quindi si cercherà di creare una organizzazione che possa prevedere nuove regole  e trasparenza nella gestione delle lista d’attesa; stesso discorso per quanto riguarda intramoenia, con una maggiore responsabilizzazione delle aziende sanitarie ed un sistema efficiente di “recall” per coloro che da troppo tempo risultino in attesa di un esame. Ha detto, tra le altre cose, il presidente Zingaretti: “Noi vinceremo se il sistema Lazio comprenderà ed accetterà che quella sulle liste di attesa sarà una delle più grandi sfide dei prossimi mesi. Ma possiamo arrivarci perché, anche grazie alla collaborazione con i ministeri, abbiamo ricostruito le condizioni per uscire dal commissariamento”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial