La donna ha perso la sua femminilità

Please follow and like us:

MARIA FERRARA

Oggi la donna ha perso quasi del tutto le caratteristiche che esaltavano le sue qualità femminili.

Al posto della sua dolcezza e della sua capacità di accogliere, ha scelto l’aggressività e, per farsi ascoltare, ha scelto la determinazione per non dire ostinazione, perdendo però la sua seduzione.

Per assecondare la sua ambizione, assume ruoli che prima erano prettamente maschili. Pur di raggiungere la parità con il mondo maschile ha rinunciato al suo ruolo affettivo preferendo condividere solo gli spazi e non i sentimenti.

Probabilmente oggi queste donne si sentono più importanti, ma a che prezzo?

Si è persa quella solidarietà e quello scambio affettivo che erano i valori dello stare insieme e che costituivano la base delle unioni familiari.

Perfino nell’educazione dei figli si sono create oggi molte lacune. I figli ricorrono all’alcool e alla droga perché non si sentono più parte di nulla. Crescono con un gran senso di vuoto che forse solo i più fortunati riusciranno a colmare.

La società ci fa credere che la colpa di questo sia data dall’incertezza del futuro, senza dare nessuna rilevanza alla mancanza d’amore che invece attualmente appare evidente.

Il significato dell’amore è assai più profondo di come l’intende l’immaginario collettivo. E’ il frutto di un lungo processo di crescita, di socializzazione, di educazione di un padre e di una madre che con il loro legame affettivo e duraturo trasmettono ai propri figli una base sicura che influenzerà i loro comportamenti, le loro scelte e le loro emozioni.

Purtroppo oggi sembra a rischio il futuro dei nostri ragazzi perché viene a mancare la base sicura dove crescere e apprendere un sano modo d’amare.

Non voglio dire che la responsabilità di tutto questo sia dovuto al cambiamento che la donna a differenza di ieri, ha assunto nella società di oggi, ma certo ha contribuito parecchio creando tanta confusione e insicurezze all’interno della coppia e di conseguenza, nel nucleo familiare.

E’ forse per questo che adesso l’uomo si ribella con tutta la sua forza? Forse perché non sa più gestire la sua compagna in quanto non la riconosce più.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial