Centinaia di migliaia di etiopi in fuga dagli scontri etnici

Please follow and like us:

AGI.it

Più di un anno fa la sua casa nell’Etiopia meridionale fu rasa al suolo, la sua piantagione di caffè distrutta e il suo bestiame rubato. E Teketel Memheru è ancora troppo impaurito per tornare a casa. Il ventiduenne è uno delle centinaia di migliaia di etiopi sradicati dalle loro case a causa degli scontri etnici che stanno devastando il Paese, una crisi che il governo fatica a contenere.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial