Incidente stradale, la corresponsabilità del pedone che non attraversa sulle strisce pedonali

Please follow and like us:

ilquotidianodellapa.it/ –

Nella vicenda giunta all’attenzione della Corte di Cassazione Penale Sezione Quarta (Presidente: MENICHETTI CARLA Relatore: DAWAN DANIELA – Data Udienza: 21/02/2019 – data pubblicazione 28/05/2019 ) è risultato pacifico che la persona investita ebbe ad attraversare la strada fuori dalle strisce pedonali e che prima di essere investita, non prestava alcuna attenzione al sopraggiungere di eventuali veicoli sulla corsia che si trovava ad impegnare.

Sula base di tale premessa la Corte ha evidenziato che, anche il comportamento dei pedoni debba considerarsi soggetto alle comuni regole di diligenza e prudenza nonché alla disposizione dell’art. 190 del codice della strada, dettata dal precipuo fine di evitare che i pedoni determino intralcio e, più in generale, situazioni di pericolo per la circolazione stradale, tali da mettere a repentaglio l’incolumità propria o degli altri utenti della strada. La condotta del pedone, sotto questo profilo, ad avviso della Suprema Corte, considerate l’ora serale e la densità del traffico, si è appalesata come non del tutto prudente e conforme a diligenza.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial