I professionisti

La Casa delle Tecnologie Emergenti a Roma Tiburtina

Spread the love
AURORA FELICI

Nel cuore della stazione parte il grande progetto del living lab, con l’obiettivo di connettere e contaminare. Un progetto finanziato dal Ministero dello sviluppo economico e da altri partner corporativi (TIM, Acea, Wind-Tre), con un budget di 6 milioni di euro. Si tratta di uno spazio polifunzionale di oltre 800 mq rivolto alla creazione e al supporto delle startup, alle Piccole e medie imprese, allo sviluppo dei progetti di ricerca e sperimentazione. L’attenzione della CTE va tutta agli attori dello scenario moderno dell’innovazione, vale a dire le applicazioni legate al 5G e ai servizi di mobilità per il cittadino/turista; nonché tutti i moderni sistemi basati sull’internet of things (una complessa rete a cui sono connessi apparati e interfacce allo scopo di trasferire e monitorare informazioni per svolgere operazioni in maniera efficiente e ottimizzata), l’intelligenza artificiale e la blockchain. Il primo beneficio della CTE è l’accelerazione d’impresa ottenuta tramite l’adozione di tecnologie innovative e reattive, mentre il secondo è il trasferimento tecnologico che consente la riduzione dei costi di avviamento delle imprese e la condivisione del know-how

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.